120 years of Cinema by lumière broters in 50 shades of grey

2015

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA102920
Informazioni sulla vendita
  • Collezione:In tutti gli store on line e le librerie del mondo
  • Prezzo:€ 10,00
  • Disponibile: SI
  • PROPOSTA D'ACQUISTO
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

La storia del Cinema si presenta come un firmamento planetario di miti e attori senza tempo e come sublime e ineffabile forma d'arte. Il film, in qualunque genere si presenti, è lo spettacolo ideale in cui si coglie la supremazia dell'anima, dove la gloria è il risultato delle idee e delle interpretazioni, dove lo stile è inconfondibile e le emozioni prendono vita in un virtuosismo senza precedenti. Il libro in questione vuol celebrare semplicemente ben 120 anni di Cinema, quello stesso Cinema che ci ha fatto amare, sognare e dipingere i migliori néttari della nostra esistenza, facendoci comprendere che, nonostante tutto, lo spettacolo deve continuare.


The history of cinema is presented as a planetary firmament of myths and actors as timeless and ineffable and sublime art form. The film, in any kind is present, the show is ideal where it captures the supremacy of the soul, where the glory is the result of ideas and interpretations, where the style is unmistakable and emotions come to life in an unprecedented virtuosity . The book in question simply wants to celebrate 120 years of Cinema, the same cinema that made us love, dream and paint the best nectars of our lives, making us understand that despite everything, the show must go on. It is a journey into the world of cinema, the first short story "The arrival of a train at La Ciotat" (1895) by the Lumière brothers to the current movie "50 shades of gray" by Sam Taylor-Johnson, between 1000 timeless myths, from Marilyn Monroe to Audrey Hepburn, Marlon Brando James Dean, from Sophia Loren to Gina Lollobrigida, Totò, Massimo Troisi, Elizabeth Taylor and Brigitte Bardot, from Monica Vitti in Virna Lisi, Alberto Sordi Roberto Benigni.

La storia del Cinema si presenta come un firmamento planetario di miti e attori senza tempo e come sublime e ineffabile forma d'arte. Il film, in qualunque genere si presenti, è lo spettacolo ideale in cui si coglie la supremazia dell'anima, dove la gloria è il risultato delle idee e delle interpretazioni, dove lo stile è inconfondibile e le emozioni prendono vita in un virtuosismo senza precedenti. Il libro in questione vuol celebrare semplicemente ben 120 anni di Cinema, quello stesso Cinema che ci ha fatto amare, sognare e dipingere i migliori néttari della nostra esistenza, facendoci comprendere che, nonostante tutto, lo spettacolo deve continuar

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Francesco Primerano) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA102920
  • Tipo:Mista
  • Creata nel:agosto 2015
  • Archiviata il:mercoledì 04 novembre 2015