Raku

RAKU


Raku significa "vivere in armonia con le cose e gli uomini". Questa tecnica nacque in Giappone nel XVI° secolo per la realizzazione di ciotole per la cerimonia del tè, secondo lo spirito della filosofia zen. Nella cottura raku, il pezzo viene estratto dal forno quando ha raggiunto la temperatura di fusione degli smalti (920- 940 gradi); viene quindi coperto di segatura, che a contatto con l'oggetto incandescente si incendia . La combustione viene interrotta coprendo l'oggetto in modo da trattenere i fumi, che danno al manufatto una colorazione nerastra e ricca di riflessi sempre insoliti e singolari.

pesce-vaso
pesce vaso