Ne per fede ne per gli angeli

La produzione artistica di Gisella Mura può essere definita con un unico termine: dualistica. Nelle sue opere si palesa la presenza di due principi fondamentali, ogni elemento all’ interno di esse é in relazione reciproca di complementarità o di opposizione, che siano i soggetti o l’ uso dei colori. Mescola il Sacro e il Profano, l’ Apollineo e il Dionisiaco: attinge ad un misticismo ancestrale dove i corpi diventano celesti, puri, spirituali ma poi scivolano negli abissi delle cromie più fredde per elevarsi nuovamente alla luce dei colori caldi che si frammento fino alle tonalità dell’ oro.
Neoclassicismo pop, con sfumature gotiche. L’ esito d’ insieme, non naturalistico, è ottenuto grazie alla scelta dei colori sempre complementari e divergenti, che sembrano diventare “astratti”, proiettando l’ immagine in una dimensione “altra”, non naturalistica, che aspira all’ assoluto. Una spazialità quasi indefinita e illimitata, non priva di implicazioni concettuali e spirituali. I corpi nudi sono monumentali e dall’ aspetto quasi sacrale tanto quanto i volti che imponenti si ergono sulla tela. L’ artista attinge a quelle antiche tradizioni che dalla civiltà bizantina giungevano a noi, fondendole con un simbolismo cristiano. Nelle opere di Gisella Mura i soggetti sono tematicamente vicini alla scultura del periodo classico, costante la ricerca di dinamismo spaziale in cui “plasma” figure metamorfiche cariche di un’ esuberante energia plastica e di un ritmo che si propaga. La produzione artistica di Gisella Mura si compone anche di eterei ed imponenti volti in primo piano, (Ma)donne solidamente immobili ma con una grazia narcisistica e decorativa, femmine e madri, parche tessitrici del destino, custodi silenziose di antichi segreti.
Ilaria Giacobbi, critico d’arte (2016), Nè per fede né per gli angeli, Personale allo spazio Marte, Oristano.

di Ilaria Giacobbi
Critico d'arte
2016

Opera di riferimento

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Gisella Mura) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio