Critica

CRITICA DELLA DOTT.SSA CATERINA FUCCIO - CRITICA D'ARTE-GIORNALISTA
Cascate di Iguazù (Argentina)

La pittura di Innoccenza Alessi è soprattutto estro,colore,contenuto e in tal senso l'artista non è venuta meno ad una sua intima carica emotiva e nel frattempo estetica. Il suo dipinto ha il dono dell'immediata comunicazione, infatti, la sua tela è destinata al "colloquio" tra chi dipingee e chi cerca nei dipinti un messaggio, un'idea di vita. E, il messaggio che Innoccenza Alessi reca nel suo dipinto, rispecchia la realtà: una realtà con la sua naturale energia. Dotata d'acume sorprendente riesce a rappresentare, della realtà circostante gli elementi con i quali ella è quotidianamente in stretto contatto. Ella è amante della natura, della serenità campestre, del fiume in particolare le sue bellezze. Dominante in quasi tutto il dipinto è il colore bianco, fonte d'energia che con la sua liminosità rischiara i momenti oscuri della vita umana. Questa sua innata capacità, di figurare il colore bianco come motore del mondo è sufficiente per far capire a tutti che lei dipinge per il gusto di dipingere, perchè cova in lei una passione che la spinge dall'interno e che le dà la forza di continuare in questa sua arte. Si avverte nell'opera di Innoccenza Alessi, un'esigenza interiore di "Riscoprire" la Natura (rumore,fiume,alberi).
Le sue gioie e la sua malinconia di "comunicare con lei" di ascoltare le sue voci sempre presenti. Dipinge la Natura nelle sue più svariate e variopinte bellezze, inducendo l'animo di chi le contempla ad un lungo oblio, all'evasione nel mondo dei sogni. L'artista racconta con i colori ciò che sente a vista d'occhio, sfiorando, afferrando, conquistando volta dopo volta, tela dopo tela, esito dopo esito, sprazzi di ciò che resta l'imprendibile essenza della natura. La luce la trasforma in tinta, e pigmento per dare forma concreta alla percezione.
Innoccenza Alessi osserva il paesaggio circostante, con occhio attento e viva sensibilità con l'entusiamo di chi sa ancora inebriarsi delle bellezze che la vita propone, sentendo crescere nell'animo infinite emozioni. In questo dipinto sentiamo un sereno ottimismo di fronte all'esistenza.

Rappresenta una delle più spettacolari cascate del mondo, al confine con il Brasile. Questo dipinto rappresenta un percorso molto emozionante che ci impara a conoscere, ad amare e a rispettare la natura. Un modo nuovo di essere turisti all'insegna del rispetto e della crescita culturale, per capire meglio quel che succede intorno a noi.