Analogie Sostitutive

Fabrizio Plessi, Intervento su tela, tela incorniciata, 1974

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:CDA635
  • Artista:Fabrizio Plessi
  • Misure:67 cm x 97 cm
  • Tecnica:Intervento su tela
  • Supporto:tela incorniciata
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

ANNOTAZIONI: FIRMA IN BASSO A DESTRA, TITOLO IN ALTO AL CENTRO,
PUBBLICATO, CON AUTENTICA.


Fabrizio Plessi nasce a Reggio Emilia nel 1940. Già dalla metà degli
anni ‘60 il tema centrale del suo lavoro è l'acqua, presente in installazioni, films, videotapes e
performances. Le sue opere vengono esposte al padiglione sperimentale della Biennale di Venezia
nel 1970 e alla successiva Biennale del 1972. Nel 1980 Partecipa al Festival del Cinema
di Venezia con il film Liquid Movie vincendo il Premio "Città di Milano" e nel 1981 viene invitato
al Festival del Cinema di Venezia con “Underwater”, una produzione francese: il mezzo
elettronico viene così ammesso per la prima volta ad una biennale cinematografica. La sua
completa opera video viene presentata nel 1982 al Centre Pompidou, Beaubourg di Parigi.
Nel 1985 Plessi presenta la sua prima grande antologica in Italia (Plessi - Video Going, catalogo
Electa) alla Rotonda della Besana di Milano, che si può considerare la prima mostra di
videoinstallazioni ambientali in Italia e nell’ ’86 Rappresenta l'Italia alla XLII Biennale di Venezia
e crea per l'occasione una delle sue opere più significative: “Bronx”, ma è nel 1987 con la
monumentale installazione “Roma” presentata a "Documenta 8" di Kassel, che Plessi viene riconosciuto
definitivamente a livello internazionale. Nel 1988 è presente a Madrid al Museo
Español de Arte Contemporáneo con una grande retrospettiva di ben quattordici installazioni.
Si inaugura a Barcellona alla Fundació Joan Miró la mostra “Bombay-Bombay” e la monumentale
videoinstallazione “Liquid Time” prodotta dalla Philips per la Fiera di Berlino ed acquistata
dal Zentrum für Kunst und Medientechnologie di Karlsruhe. Sempre nel 1993 Plessi
viene insignito della medaglia "Mirò" dall'UNESCO.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Giuseppe Mosca) Commento pubblico o privato


  • Codice:CDA635
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:1974
  • Archiviata il:sabato 09 maggio 2009