Recensione della prof. ssa Giovanna Lacedra

"Il colore è presenza, graffiante e imperitura. È recisione della pazienza, nella sferzante irrealtà dell’inconoscibile umano.Il colore è incidenza. È violenza della vita, che tutto percorre e da tutto è percorsa, con una imprevedibilità accesa e incisiva. Il colore è una corsa, all’oro o alla follia, è uno squarcio di vivida, sanguinolenta e celestiale euforia, nell’opera pittorica e pigmentica di Lorenzo Basile. "


 

di Giovanna Lacedra
Insegnante,poetessa e pittrice

Opera di riferimento

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Lorenzo Basile) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio