Recensione del prof. Antonio Caiazza

" ...Lorenzo non vuole imitare la natura ....ma dare una valenza in sč, un'essenza unica e irripetibile, talvolta mistica e religiosa, ai colori, che l'acquistano per come sono accostati tra loro. I colori, come note musicali, messi in un certo ordine, producono una loro intrinseca armonia ... "

di Antonio Caiazza
Critico d'arte e poeta

Opera di riferimento

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Lorenzo Basile) Commento pubblico o privato