Recensioni

4 recensioni trovate
Il gioco della scoperta
Siliano Simoncini, Critico d'Arte

" “...Luca comincia un altro tipo di discorso, quello dell’aspetto ludico, del gioco e quindi vedete, sono due cubi è vero ma sono anche due dadi; uno è un dado molto esplicito, lo si capisce perché ha i segni tipici che ricordano l’1, il 2, il 3, il 4, il 5 e il 6 con cui tutti abbiamo giocato e si continua a giocare… qui siamo di fronte a che cosa? A me piace pensare che in fondo [...] Leggi tutto»

Omphalos
Antonio Frintino, Critico d'Arte

" ...la complessità dell'architettura dell'opera, che in Omphalos (ombelico, dall'antico greco) opera in bronzo e sfere di quarzo, aspira ad una indagine all'interno dell'oggetto simbolico, assai articolata su piani sovrapposti, geometrie che si sovrappongono e si risolvono in un tutto armonico;... Leggi tutto»

Caosmos
Francesca Tosca Robicci, Storica dell'Arte e Museologa

" Le sue opere sono talismani, portali, finestre orientate verso l'interiorità, nelle quali la simbologia si impone sul soggetto, che viene indagato attraverso una anatomia energetica, una tecnologia interiore allo sguardo. Passato archetipico ed un futuro di conquista si incontrano a cuore della creazione, scaturendo in una solida energia guerriera. Leggi tutto»

Porta del Sacro Tempio
Lucia Fiaschi, Curatore indipendente

" Feticcio antropomorfo di imponenza lapidea, con la sua greve presenza ordina le intricate connessioni temporali che sono la trama di questo lembo di terra. Sintesi di elementi di differenti temporalità, si erge affondando le proprie radici nella terra. Il labirinto tracciato sul tergo della scultura adempie al suo duplice compito: quello di indicare la via nella chiarezza della luce, e quello di [...] Leggi tutto»