Cenni critici I

"L'esclusione e la forza" - a cura di Monica Martins.

"Volere giocare, riflettere nello specchio - la bianca tela - il reale e vivo attraverso l'armonizzazione del colore; nelle mani che senza fretta fanno rivivere con dignità gli oppressi... Siamo tra sguardi fissi, non fermi, dove tutta una storia si racconta, si presenta.
Nelle opere di Marinella Albora la protezione si è denudata, la forza nella fragilità umana è coinvolgente: trovata.
Con il cromatismo discreto, la perfezione nella ricchezza dei dettagli, l'artista esprime con fugacità i sentimenti di quelli che dal loro buio interiore camminano verso l'incontrro: "la luce".
La continuità di una vita fra le braccia di quell'uomo accovacciato fa ancorarsi il coraggio di proseguire a lottare, come nel quadro l'Arabo con il Bambino.
I temi scelti dalla prittrice si rapportano ai meno fortunati. Personaggi dal mondo disordinato che forzatamente sono messi al margine della vita.
La sensibilità della pittrice rifiorisce in noi una ammirazione intrigante, risaltando quello che è l'inusitato della "negativa dolcezza" dalla realtà umana.
Marinella Albora rivive e ricrea scenari quotidiani, dove le persone semplici, in cui la vita prova ad escludere la felicità, appaiono in tutto quel che poteva essere trasmesso fra la trasparenza involontaria di un "piccolo ristretto mondo".
Con una tecnica sua, una sua allusione al mondo, con poco colore, solo quello essenziale, l'artista esalta un'arte ricca e simbolica. L'uomo, la solitudine, la sofferenza, l'esclusione e la forza! Sì, questo è il messaggio: La Forza che, indipendente della situazione imposta, fa rivedere che il fragile si fa "solo" agli occhi, ma mai si farà all'essenza. La necessità di espressione non è contenuta, neppure limitata, gira in una magnifica unicità armonica. Il reale ed il desiderato. Il "granello", quello che se ben seminato aiuterà la continuazione della vita.
proseguire senza paura, questo è il percorso delineato dalla ispirazione di Marinella Albora."

bambino-africano
Bambino africano