Maremmartexpò

Mostra collettiva internazionale d' arte

APR 25

Quando? Terminato mercoledì 01 maggio 2019

Dove? cortilone, sorano, (grosseto)

,

Mostra internazionale organizzata dall' associazione AGAF di Grosseto.
MAREMMARTEXPÒ 2019
EDIFICIO IL CORTILONE BORGO ANTICO DI SORANO (GR) GROSSETO, TOSCANA - ITALIA
MaremmArtExpò 2019
Al via l’ottava edizione della rassegna d’arte
MaremmArtExpò.
Anche quest’anno si svolgerà dal 25 Aprile al 1° Maggio nel prestigioso edificio del
500 denominato Il Cortilone situato nel borgo antico di Sorano (GR).
Torna, quindi nel 2019 a Sorano (GR) MaremmArtExpò in concomitanza con la
Festa di Primavera tipica della cultura contadina con lo scopo di accogliere la bella
stagione, col suo carico di profumi e allegria, gustando i sapori della tradizione
gastronomica locale, la festa prevede varie iniziative tra cui arte, artigianato,
spettacoli, concerti, escursioni per le caratteristiche Vie Cave e molto altro. Gli
stand gastronomici della sagra resteranno aperti sia a pranzo che a cena mentre il
primo maggio soltanto a
pranzo.

Dice Gennarino Salvo (presidente agaf e tutor di MaremmArtExpò) Nella scorsa
edizione hanno visitato la rassegna migliaia di persone provenienti da svariate
regioni d’Italia e stranieri, l’afflusso è stato costante anche nei giorni
infrasettimanali, i visitatori oltre ad ammirare le bellezze del borgo antico hanno
potuto e potranno rivedere nel 2019 un grande evento culturale che farà di Sorano
(per 7 giorni) il luogo dell’arte contemporanea in Maremma. Molto più, dunque, di
una semplice collettiva ma una studiata rassegna di tante discipline d’arte figurativa
che guarda alle tendenze più influenti e a quelle emergenti con una speciale
collocazione delle opere negli ambienti de Cortilone, edificio che si trova in uno dei
borghi antichi più belli d’Italia.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Frank) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatasabato 13 aprile 2019