Giorgio Palumbi

Potenti conturbanti astrazioni pittoriche, quelle dell'Artista, che straordinariamente si palesano sostanziate da una corposa imponente pennellata che magistralmente si inerpica lungo la superficie del supporto eternando il profondo interesse dell'Autrice per la dissoluzione di una forma che viene trasfigurata da dense brillanti cromie.

Eccezionale capacitą cromatica, quella dell'Artista Patrizia Simonetti, splendidamente dispiegata mediante il profondo intenso contrasto tonale tra l'appassionata avvolgenza del rosso, l'algida purezza del bianco e l'affascianante cupezza del nero, magistralmente esaltando le specifiche qualitą luministiche attraverso una dotta sapiente indagine pittorica volta arintracciare, nella smaterializzazione cromatica delle figure e nell'annullamento dei volumi, la propria sfolgorante mignificazione.

di Giorgio Palumbi
Critico d'Arte

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Patrizia Simonetti) Commento pubblico o privato