Antonella Iannilli

Nelle opere dell'artista Patrizia Simonetti osserviamo una magnifica distribuzione cromatica funzionale ai suoi lavori, che opera come collegamento visivo tra due ragioni- creatività e poesia - riassumendo un senso di fusione e stabilendo relazioni armoniche, articolate con naturale fluidità. La successione astratta delle sue opere in forte relazione tra spazi, forme e colori ,agisce da elemento dinamico visivo proiettandoci oltre ogni perimetro e lasciando l'occhio del fruitore a godere perfettamente dello spirito dell'espressione di un'identità altamente creativa; un perfetto dialogo tra intenzione e materia. L'artista pittrice e scultrice, nelle sue opere mette in rilievo un recupero di grande interesse del territorio interiore intimo e profondo, che da luogo a seduzioni trasparenti e luminose di grande sensibilità. Tutto questo da la misura di Patrizia Simonetti : opere visive che si elevano, generando in chi le osserva affinità con esse e dinamismi interiori. Gli elementi semantici dei suoi lavori regalano linguaggi di altissimo livello, nascono dal nucleo originario accrescendosi con maestria e tracciando un percorso molto significativo, capace di integrare con - forza e ragione- e con una generosità e ampiezza costruttiva di uno stile anticipatore di tutto, e allo stesso tempo complementare ad una tecnica pittorica di grande sommità, che coglie e suggerisce percorsi avanguardistici. L'effervescenza di questa artista si traduce in opere dal risultato che a mio parere evidenziano una delle artiste che testimoniano al meglio l'arte contemporanea odierna.







di Antonella Iannilli
Scrittrice

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Patrizia Simonetti) Commento pubblico o privato