Muri di parete seca

2018

Si apre il cielo dalle plumblee nubi e mostra strali di luce sulla la terra
coperta di verdi prati intersicati tra le rocce di campo e ruderi di case
perse dimenticate nel tempo dove gli ulivi dalle foglie perenni fioriscono
tra i rovi abbarbicati sui i muri di parete seca dove posa l'airone in attesa
di cibo pescandolo nelle pozze d'acqua.
la plaga si anima di margherite giganti in una distesa infinita di bianco tra
la rinascita di verdure abbandonate da orti antichi dai tracciati viottoli
dove i nostri passi ci portano in un labirinto di pietre.
nell'uscire su una strada asfaltata si sente il rumore di zoccoli
e continui lamentosi nitriti di un cavallo bianco con il manto trascurato
portato via dalla sua stalla e dal suo campo da un uomo su di un carro
dove lo portava?
Il mio presentimento mi rese triste, mi auguro un suo
ritorno e mi guardi col muso appoggiato sui muri di parete seca in attesa
di una mela.


Ciutadella Minorca 2018
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA127868
  • Codice personale:44129
  • Stile:00
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Renato Re) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA127868
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2018
  • Archiviata il:venerdì 30 marzo 2018

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Renato Re venerdì 30 marzo 2018 ha archiviato la foto dell'opera GA127868 dal titolo "Muri di parete seca"