velata notte

2000



Non si vedono stelle su nella volta del cielo, la luna s'Ŕ
celata spezzandosi dietro un prismatico specchio d'acqua
empie nubi si sono aperte scaricando sulla nuda terra
scroscianti lacrime.
Un incessante picchettio tortura i vetri delle finestre
e i tetti delle case, le gronde emettono metallici suoni
che feriscono il solitario udire nel buio della notte che
avvolge nel suo velo i colori della vita spegnendo
sulle labbra l'ultima parola per rapirti al giorno.
Oh notte che mi tieni tra le braccia di Morfeo toglimi la
croce di queste cadenti lacrime e che il triste ricordare
di chi mi teneva con amore la mano nella sua svanisca
nell'oblio per non provare il dolore patito nel perderla
per sempre.



Milano 2000

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA51058
  • Codice personale:id44129
  • Tecnica: Non si vedono stelle su nella volta
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Renato Re) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA51058
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2000
  • Archiviata il:mercoled´┐Ż 06 aprile 2011

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Renato Re mercoled´┐Ż 11 gennaio 2017 ha archiviato la foto dell'opera GA51058 dal titolo "velata notte"