Pensiero triste

2009


Che male pensar al fatal giorno e perdersi nella pił
desolata solitudine nel giudicante suolo, intriso
da resti di sparute spoglie, senza pił la beatitudine
delle passate voglie.
Amore mi porterai un fiore di color vermiglio, lo poserai
sul tristo mio giaciglio.
Che male trapassar lontano sapendo di non aver ritorno
poserai la porpora del tuo labbro sulla fotografia che
mi ritrae a ricordo.
Portami ancora un fiore che sia un nontiscordardime.





Vimodrone 2009
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA64862
  • Codice personale:id44129
  • Tecnica: Che male pensar al fatal giorno e perdersi nella
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Renato Re) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA64862
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2009
  • Archiviata il:lunedì 21 maggio 2012

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Renato Re mercoledì 11 gennaio 2017 ha archiviato la foto dell'opera GA64862 dal titolo "Pensiero triste"