Le infinite scosse

2012


Trema la terra dell'Emilia Romagna trema
la terra Lombarda, torri medievali perdono
la loro ultima difesa crollando ai piedi di
un invisibile nemico dove una povera rondine
caduta tra le pietre invano tenta di spiccare
il volo verso lo spazio azzurro.
l'arte che alloggia nel cuore di un popolo sta
morendo adagiandosi nel possibile ricordo, cadono
i bronzi dai campanili e l'ultimo eco dello scampanio
si spegne nella polvere che si spande nelle vie di paese
dove le case giacciono distese mutilate,, occhi lacrimanti
invocano la pietÓ alla madre terra di trattenere la smisurata
veemenza distruttrice.
La gente piange i suoi morti e tutta l'Italia si unisce
al cordoglio, un pompiere dall'alto di una chiesa dilaniata
cala un antico quadro intatto raffigurante sacre immagini
e un vecchio parroco versare lacrime di gratitudine.





Vimodrone 2012
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA64897
  • Codice personale:id44129
  • Tecnica: Trema la terra dell'Emilia Romagna trema la ter
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Renato Re) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA64897
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2012
  • Archiviata il:marted 22 maggio 2012

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Renato Re mercoled´┐Ż 11 gennaio 2017 ha archiviato la foto dell'opera GA64897 dal titolo "Le infinite scosse"