Mani e pietre

2012


Una posata sull'altra le pietre salgono
dall'invaso greto svettando all'aria nel
terso mattino, dove mani capaci
non si quietano nell'erigere fantastiche
torri pensate nel gioco di un bambino
in un tempo lontano.
Nel sole le ombre delle cangiate pietre
danzano sull'increspatura dell'acqua
e sguardi increduli ammirano queste effimere
opere sino al volgere del crepuscolo
ma la mira del bieco occhio lancia il sasso
distruttore facendole tornare sul fondo di un
sogno vissuto per un sol giorno
dall'uomo venuto dall'est ha posare pietra
su pietra.




Lago Maggiore agosto 2012
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA67124
  • Codice personale:id44129
  • Tecnica: Una posata sull'altra le pietre salgono dall'in
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Renato Re) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA67124
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2012
  • Archiviata il:luned� 20 agosto 2012

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Renato Re mercoled� 11 gennaio 2017 ha archiviato la foto dell'opera GA67124 dal titolo "Mani e pietre"