Il Tempo dei poteri

2012


Al culmine dell'erta i resti dell'antica
Sibrium appaiono risorti mutilati da
volute distruzioni e diatribe di possesso
le alte pareti svettano verso la luce
divina senza pi¨ un suono campanario
una cisterna colma d'acqua piovana
confluisce in un pozzo di raccolta dove
il muschio l'adorna di misti colori, il
consunto sagrato porta inciso nella
pietra il posarsi del piede degli oranti
libera all'aria la marmorea abside
ottagonale e il battistero in gloria del
Battista.
Nel silenzio mistico altre visioni di
affrescate pareti e pietre sepolcrali
sparse ovunque nel verde che impera fino
al roccioso caposaldo ricco di ginestre
e rovi abbarbicati lungo lo scosceso che
verte verso l'incantevole valle Olona in
un volo immaginario nel passato tra la
vestigia Romana e Longobarda.



Castrum e il borgo, Torba
Castel Seprio 2012
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA67535
  • Codice personale:id44129
  • Tecnica: Al culmine dell'erta i resti dell'antica Sibriu
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Renato Re) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA67535
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2012
  • Archiviata il:gioved´┐Ż 06 settembre 2012

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Renato Re mercoled´┐Ż 11 gennaio 2017 ha archiviato la foto dell'opera GA67535 dal titolo "Il Tempo dei poteri"