La Bruschera

2012


Dal degradar dal rialto austero torrione
giace distesa la selvaggia piana dove
i canneti ergono al sole il loro curioso
cimiero e le radici si ancorano
nell'acquitrino dando rifugio alla vita
e la boschiva selva ombreggia le casupole
di legno nell'ora del meriggio dove gli occhi
si chiudono al sonno pur sapendo di pagare
il cadere sui tetti di ghiande sobbalzanti
e il monotono verso del cuculo
al risveglio si ride di questo e si pensa giÓ
alle gioie che offrirÓ la sera.
Questo Ŕ il campeggio della bruschera parte
del nostro vivere.



Angera 2012
lago Magg.
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA68415
  • Codice personale:id44129
  • Tecnica: Dal degradar dal rialto austero torrione giace
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Renato Re) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA68415
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:agosto 2012
  • Archiviata il:marted 09 ottobre 2012

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Renato Re mercoled´┐Ż 11 gennaio 2017 ha archiviato la foto dell'opera GA68415 dal titolo "La Bruschera"