Il cascinale di Cecina

2007


Io e te persi in un mare dorato di spighe
e rosolacci che fanno capolino ergendosi
nel cercare uno spazio di luce
io e te persi nelle fragranze asperse dalla
resina che cola dai bassi pini nel loro
degradare verso l'alitare caldo del maestrale
il nostro guardare trafuga le visioni agli
ospitali erti colli dove solitari cascinali
segnano la vita contadina che va perdendosi
nei nomi e nei ridenti ricordi di giovent¨
finita.
Il sole tramonta pian piano dietro le spoglie
gobbe e si fa scura la sera muta nel silenzio
la notte solo gli ardenti baci tengono svegli
i nostri sensi l'orecchio si pone al mormorio
del mare nell'adagiare le striscianti braccia
sulla sabbia.
Dimentichi le palpebre calano perse nel
rapimento del sonno.








Marina di Cecina
2007
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA69846
  • Codice personale:iD
  • Tecnica: Io e te persi in un mare dorato di spighe e ros
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Renato Re) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA69846
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2007
  • Archiviata il:marted 13 novembre 2012

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Renato Re mercoled´┐Ż 11 gennaio 2017 ha archiviato la foto dell'opera GA69846 dal titolo "Il cascinale di Cecina"