Recitando Macbeth

2013

A
Simone Fassina
Attore


Si aprì il sipario e una surreale foschia nascondeva
i contorni tra il chiarore tremolo delle candele poste
a piè dell'incerto cammino dove la tua parvenza
lentamente prese forma fintanto dal riconoscere il tuo
bel viso nella luce fattasi più intensa, la tua voce
armonizzò con musica impetuosa nel dar senso al monito
delle sacre parole.
Straziante fu la scena del dolore per l'uccisione dei
tuoi figli e sposa, l'incarnato tuo prese feroce aspetto
mi parve di veder scendere lacrime da tanta era sentita
l'emozione
urlasti la tua tragedia poi curvo ti sei incamminato
lungo il sentiero della vendetta e giustizia fu fatta
a fil di spada nello scroscio degli applausi.

°


Vimodrone 2013



Simo stai scalando la tua carriera artistica e sei molto vicino per raggiungere l'apice e certamente verrai catalogato con un ottimo giovane attore.

Tuo II
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA77567
  • Codice personale:id44129
  • Tecnica: A Simone Fassina
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Renato Re) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA77567
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2013
  • Archiviata il:martedì 11 giugno 2013

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Renato Re mercoledì 11 gennaio 2017 ha archiviato la foto dell'opera GA77567 dal titolo "Recitando Macbeth"