Addio Amico di sempre

2014

La chiave apre la porta dell'antico mio rifugio
liberando suoni metallici nell'antro buio del mio
passato vissuto tra le cose di sempre volti cari
incorniciati sulle nude pareti sembrano animarsi alla
luce accesa colorando le loro sembianze di sguardi
compiacenti di nuovi saluti di nuove musiche
liberate dalle finestre riaperte al tiepido sole
novembrino dove il garrire delle rondini s'Ŕ perso
in un fuggente battito d'ali lasciando silente,vuoto
il cielo.
Al mio divenire in Italia ho trovato un vuoto nella
solitudine di uno spazio incolmabile di dolore per la
morte del mio migliore amico l'amico di sempre.
Addio Ezio grande sarÓ il mio ricordo di te.

2014
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA93216
  • Codice personale:44129
  • Tecnica:La chiave apre la porta dell'antico mio rifugio l
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Renato Re) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA93216
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2014
  • Archiviata il:mercoled´┐Ż 31 dicembre 2014

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Renato Re mercoled´┐Ż 11 gennaio 2017 ha archiviato la foto dell'opera GA93216 dal titolo "Addio Amico di sempre"