Loading

RITRATTI

Il gruppo di dipinti interpreta la figura umana in rapporto alle possibilità di comunicazione offerte dalla tecnologia dei nostri anni che, pur annullando le distanze fisiche tra le persone, non potrà mai sostituirne i legami concreti, fungendo solamente da surrogato di relazioni. Ecco quindi che ci ritroviamo soli con il nostro mezzo di comunicazione, e l’artista si autoritae, riproducendo uno scatto fotografico allo specchio, mentre osserva la sua immagine sull’interfaccia del telefono cellulare

Opera di riferimento

Vale

vale