"Attenti a quei due"

Mostra bi-personale di Paolo Laconi e Bob Marongiu

L’associazione culturale Spazio 61 presenta, per la prima volta insieme, due pittori ormai noti della scena artistica isolana: Paolo Laconi e Bob Marongiu, in una mostra dal titolo “Attenti a quei due. (Il sorriso vien guardando!)”.
Paolo Laconi, cagliaritano, pittore autodidatta, dopo anni da apprezzato acquerellista, fa nascere con la sua fantasia e creatività, un suo unico e riconoscibile stile che può essere definito “Surrealismo etnico”. I personaggi dei suoi quadri, dall’aspetto tipico dei “Mamuthones”, tratti spesso dall’iconografia sarda, sono impegnati in momenti di vita quotidiana, di tradizione e lavoro. Carichi di energia e di suggestioni, sono allo stesso tempo rappresentati in modo ironico e quasi irriverente.
Bob Marongiu, oristanese, anche lui autodidatta, ha creato un suo genere personalissimo che può definirsi “Neo Happy Pop”, un termine coniato dall’artista stesso. Ha tratto ispirazione da pittori come Picasso, Matisse e Mirò, ma anche da autori di comics come Walt Disney, Mordillo e Iacovitti. Nascono in questo modo i suoi quadri che rappresentano un mondo coloratissimo e irreale dove sono raffigurati istanti di sana e folle allegria.
La mostra, allestita allo Spazio 61 in via dei Genovesi 48 a Cagliari (quartiere Castello), sarà inaugurata venerdì 10 Maggio alle 19.00 e potrà essere visitata fino a domenica 19 (escluso il lunedì) nei seguenti orari: dal martedì al sabato dalle 17.30 alle 20.00 e la domenica dalle 10.00 alle 13.00. Sabato 11 e Domenica 12, in concomitanza con la manifestazione “Cagliari monumenti aperti”, la mostra potrà essere visitata mattina e sera.

  • Pubblicata martedì 07 maggio 2013

  • Da Spazio 61

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Spazio 61) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatamartedì 07 maggio 2013