Pensieri- Colori - Emozioni

L'artista Joseph Zicchinella pone al centro della sua intelligente azione-pittorica stratificata e contestualizzata attraverso l'uso sapiente della tecnica da lui stesso definita "Trans-Collage", il pensiero, come sollecitazione continua di forme che prendono contenuto, e di contenuti che prendono forma. Una raffinata e molteplice capacitā di ri-disegnare la funzione del collage delle avanguardie storiche e di andare " oltre" il riconoscibile strappo "decollage" di Mimmo Rotella, antesignano delle operazioni estetiche di tale natura. Tutta la gamma di sensazioni che l'artista vive nel momento creativo, nel passaggio dell'idea che si enuclea, alla manualitā che la riproduce e la reitera, diviene pensiero. E Zicchinella come in un caleidoscopio visivo, destina colori, profumi, immagini, nell'atto evocativo che li rende " opere di pittura". Una "nuova visione" che scandisce con perizia e leggerezza, nuovi spazi fisici, nuove pulsioni emozionali assumono consapevolezza nella costruzione artistico-cromatica di un libero pensatore.


Tratto dalla presentazione personale di pittura di Giovanni Amodio ( Catanzaro 2002)

di Giovanni Amodio
Critico D'arte
2002

  • Pubblicazione:Meridiano Sud ( quindicinale )
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Joseph Zicchinella) Commento pubblico o privato