Schizzo, veduta dal lucernaio

2013

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA79485
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Nella premessa c'è l'essenza di questo progetto di cappella funeraria che, come in due mani, vuole accogliere le spoglie preziose dei cari defunti.
Mani giunte, semi-chiuse a guscio aperte in alto, che proteggono, che nel contempo accolgono e vogliono donare, che si aprono alla luce che dall'alto di un lucernario scende giù, scivolando sulle lapidi, fin nella profondità, preparando il sepolcro al miracolo della resurrezione.
Qui si entra per ricordare, per meditare, per pregare così "per lei si vive con l'amico estinto e l'estinto con noi."

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Armando Sodano) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA79485
  • Tipo:Disegno / Illustrazione
  • Creata nel:2013
  • Archiviata il:marted 10 settembre 2013