ombre appese

stoffa

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA73073
  • Tecnica:stoffa
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Senza Ombra di Dubbio




Le ombre si proiettano, si spandono, si diffondono, sostano e poi si dileguano.

Le ombre possono essere simboli di quiete, ma possono anche risultare fantasmagoriche e spettrali.
Le ombre rimandano all’illusione, alla simulazione, all’inganno, alla falsità e talvolta all’oblio ed alla morte.

Si può vivere nell’ombra.
Si può essere l’ombra di qualcun’altro e diventare qualcos’altro.
Si può mettere in ombra qualcuno.
Si può correre dietro alle ombre o dar loro corpo.
Si può temere la propria ombra.
Si può perdere la propria ombra vendendola al Diavolo.


Due miti a confronto: quello che racconta l’origine della pittura, con l’immagine che appare disegnando i contorni dell’ ombra, e quello metafisico ed estetico della caverna platonica.

Se in Platone le ombre siglavano l’autoinganno dei prigionieri ed il processo liberatorio dell’uscita dalla caverna, qui quell’antico adombramento resta riconoscibile, ma solo in modo discreto : retroterra problematico che ha a che fare con l’apparenza e con l’inganno, con la realtà delle cose e con la fantasia delle immagini.

Un luogo dove le ombre, come attori, ci narrano eventi inattesi che noi, come spettatori, possiamo ancora di nuovo far accadere.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Monti) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA73073
  • Tipo:Scultura / Installazione
  • Archiviata il:domenica 03 febbraio 2013