Opera n. 264.14

Ceramica, 2014

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA84150
  • Misure:29 cm x 18 cm
  • Supporto:Ceramica
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Riproduzione in ceramica della moneta Diametro 10cm.....La cittą venne invano assediata per settimane, nonostante la netta inferioritą numerica, i catanzaresi resistettero eroicamente fino al 28 agosto 1528 dopo la vittoria, l'Imperatore le concesse il diritto di utilizzare come suo simbolo l'Aquila imperiale, recante sul petto uno scudo rappresentante i tre colli della cittą sormontati da una corona, e reggente col becco un nastro azzurro col motto Sanguinis Effusione . Nello stesso periodo a Catanzaro fu concessa l'esenzione dai tributi regi e la facoltą di battere moneta, del valore di un carlino. Le monete provenienti da Catanzaro recavano su una faccia la scritta "OBSISSO CATHANZARIO" e sull'altra "CAROL. V S IMP".

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Alberto Pirrone) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA84150
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:febbraio 2014
  • Archiviata il:marted 18 febbraio 2014