IL LAMENTO DEL BLUES - di- ALDO SCAGLIA

2011

IL LAMENTO DEL BLUES -di- ALDO SCAGLIA -
pubblicata da Aldo Scaglia il giorno venerdì 18 febbraio 2011 alle ore 20.48.


Adesso sono veramente solo

Come quei fili d’erba che non si sa come

Crescono nelle fenditure delle rocce,

E come in un vastissimo deserto

Mi guardo attorno e non vedo che sabbia



Torno a intraprendere il mio faticoso viaggio

Essendo un uomo che non ha conosciuto riposo

Nella consapevolezza dei miei errori

Mi accorgo che ancora una volta ho sbagliato

E che devo trovare una ragione per vivere



Sono un fiume in secca dove gli uccelli

Cercano inutilmente l’acqua

Sono una casa abbandonata

Dove l’eco e la polvere si mischiano solitari

Il mio stesso cuore si è inaridito

E si è nutrito dell’illusione…



Il mio patetico arpeggio diffonde il suo suono

Il mio lamento è come quello delle rive del Missouri

Posso esprimere parole senza significato

O danzare sotto la pioggia per sentire il pianto del cielo



Questa è la stagione dell’abbandono

La stagione della mia onesta ingenuità

La stagione dello smarrimento

E del ritorno alle note del blues…

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA49890
  • Tecnica:IL LAMENTO DEL BLUES -di- ALDO SCAGLIA - pubblica
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Aldo Scaglia) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA49890
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:febbraio 2011
  • Archiviata il:mercoled� 09 marzo 2011