In occasione del vernissage presso il Museo del presepe di Rivisondoli in data 8/12/2021

Ho il piacere di conoscere Alex Preti da circa 20 anni, ho assistito alla sua evoluzione pittorica avvenuta sempre nell’ambito figurativo, passando anche per il fantastico e per l’iconico. L’immagine femminile è sempre stata al centro della sua attenzione: donne protagoniste, eleganti, misteriose, col dono naturale della sensualità e dell’erotismo che non cadono mai nel volgare. Sono donne del nostro tempo, con le sensibilità del nostro tempo, vivono le loro esperienze, ti osservano spesso incutendoti soggezione, ti scrutano, soffrono, sono pudiche nella loro sensualità. E’ un vero artista e lo ha dimostrato anche nella sua ultima, splendida opera presepiale donata al Museo del presepe del Comune di Rivisondoli nella quale ha immaginato se stesso e la sua compagna vivere il Natale cristiano con la Natalità raccolta in una immagine dorata ed aureolata, con gestualità e colori che rendono l’evento emotivamente intenso. Pochi artisti come lui hanno la capacità di far provare tanta ammirazione e piacere ai fruitori delle sue opere. Giancarlo Borsella

di Giancarlo Borsella
Curatore e collezionista d'arte

Opera di riferimento

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Alex Preti) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio