Bosco

2005

Bosco
Snelli ornano e dirigono il sentiero:
querce rosse
Fronde ariose celano e svelano
lo sguardo alpino stellato di sole
Silenzio beato di voci di picchi rossi
Qua la musica umana sarebbe
gusto smargiasso
Lembo verde per la mente รจ 'l corpo tutto
La voce che ammonisce fa di foglie
un' armonia
Qui Piemonte ala selvaggia distinta
dal mondo del caos
L' uomo, coltiva da sempre stagioni di
disuguaglianza
Piangono le nubi......
(13/02/2005 A.F.)
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA136293
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO

Informazioni e condizioni di vendita dell'artista

Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Cliccando su "invia la tua proposta" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Angelo Fanoli) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA136293
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:febbraio 2005
  • Archiviata il:sabato 13 ottobre 2018