un mondo nuovo

2010

UN MONDO NUOVO
Odio i confini, i muri, le separazioni,
fonti di conflitti, guerre, odi insanabili.
Siamo cittadini del mondo,
non ha senso dividerci,
non ha senso combatterci.
Di fronte alla morte, alla malattia,
alla povertÓ siamo uguali,
maledettamente uguali.
Di fronte alla nostra stupiditÓ e grettezza
siamo uguali, tristemente uguali.
La storia non ci ha insegnato niente,
ripetiamo gli errori di sempre,
rincorriamo le chimere di sempre.
Impareremo mai dai nostri errori,
dalle nostre piccolezze,
dalle nostre brutture?
Un mondo nuovo vorrei,
in cui essere tutti uguali
nel capire il senso vero della vita e della morte,
in cui parlarsi, capirsi, amarsi,
senza moneta, lingua diversa,
dove esistere non offende,
vivere non ruba niente,
conoscere non disturba nessuno,
parlarsi non Ŕ pericoloso,
un mondo per cui valga la pena vivere,
un mondo per cui gioire,
un mondo per cui valga la pena anche morire...


Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA87881
  • Tecnica: UN MONDO NUOVO Odio i confini,
Informazioni sulla vendita
  • Collezione:"Vita", 2014, Casa Editrice Pagine
  • Prezzo:€ 23,00
  • Disponibile: SI
  • PROPOSTA D'ACQUISTO
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Antonella Rizzo) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA87881
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2010
  • Archiviata il:domenica 22 giugno 2014