Per Nostalgia

2009

Vana alchimia
Ovunque invocata,
Per nostalgia
Ho abbracciato la vita.
Oh! Venga il tempo
Di una nuova promessa.

Mi son detto: alzati,
E cammina a testa alta,
E senza malie
Di ardenti memorie.
Che la rabbia non ti accechi,
Inquieto Apollo.

Ho avuto tanta generosità
Da offrir passione alla pietra inerte;
Languori e deliri
Alla frontiera son poi stati respinti.
E ogni oziosa vanità
S’è fatta cenere.

Così l’Eternità,
Lasciata in alto mare,
Mascherata, e tormentata
Dal sesso di una lingua piumata
Sotto il palpito indistinto
Di mille stelle ostili.

Oh! Chimerici sacrifici
Dell’eremo cuore
Che chiede ancor protezione
Alla grigia luna della superstizione!
Quale forza sospinge
Un fiore dal Male?

Vana alchimia
Ovunque invocata,
Per nostalgia
Ho abbracciato la vita.
Oh! Venga il tempo
Di una nuova promessa!
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA27637
  • Tecnica:Vana alchimia Ovunque invocata, Per nostalgia H
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Armando Caruso) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA27637
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2009
  • Archiviata il:mercoled� 23 dicembre 2009