Divide et impera!

2010

L’orgoglio
che veste l’anima bruna.
Il passo veloce
che soffoca la leggenda.

Ricordano te,
uomo nuovo,
dalle avide braccia meccaniche,
te che struggi
il fascino nudo
della primitiva libertà.

Vorresti coprire di cenere
la sfinge indocile.
Ti sei purificato
con la follia atlantica.

L’immagine divina pietrificata
-Divide et impera!

Uomo,
non c’è gorgoglio del tuo corpo
che sguardo d’uccello non trattiene

E muore
alla mia ombra,in ogni modo.
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA32744
  • Tecnica:L’orgoglio che veste l’anima bruna. Il passo ve
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Armando Caruso) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA32744
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2010
  • Archiviata il:sabato 10 aprile 2010