Cafè Chantant

2010

Il sipario cala, l’applauso arranca nell’oscurità,
E il nome che tanto ti lusingò sul manifesto
Sospeso sbiadisce. Troppo tardi
Se vuoi ritrovar te stesso! Dal leggio
Scivola una piuma insanguinata, una luna ghiacciata
Danza tra specchi e ragnatele d’organza, danza
Come un’indomabile vipera
Sulla misera lama della tua ribalta.
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA39678
  • Tecnica:Il sipario cala, l’applauso arranca nell’oscurità,
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Armando Caruso) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA39678
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2010
  • Archiviata il:luned� 13 settembre 2010