Il ponte del diavolo

acrilico su tavola, 2013

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA79562
  • Misure:100 cm x 80 cm
  • Tecnica:acrilico su tavola
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Ponte del diavolo o della Maddalena.

Il ponte del diavolo o della Maddalena, fu fatto costruire con molta probabilità per volontà della contessa Matilde di Canossa nel lontano 1046, con la tipica forma a soma d’asino. La costruzione venne realizzata per consentire l’attraversamento del fiume Serchio. Il ponte venne poi fatto restaurare nel XIII secolo da Castruccio
Castracani. Molte sono le leggende popolari sul ponte del diavolo. Una di queste narra che il capomastro incaricato della costruzione avesse avuto problemi a realizzarlo, tanto che non sarebbe riuscito consegnarlo nella data stabilita. Così una sera mentre se ne stava preoccupato per la paura delle conseguenze del disonore chiese aiuto al diavolo che dettò una condizione: << realizzerò il ponte in una sola notte, ma il primo che vi passa sopra ne prenderò anima e corpo>>. Il capomastro accettò la richiesta. La mattina successiva il ponte era pronto, ora rimaneva il problema di chi sarebbe passato per primo. Il capomastro prese una forma di formaggio (o un pezzo di pane) la fece rotolare sul ponte e un animale gli corse dietro (alcuni dicono un maiale altri un cane pastore maremmano di colore bianco). Quando il diavolo si accorse del tranello si sentì così offeso che si gettò nelle acque del fiume Serchio e non vi fece più ritorno. Aurora Manfredi

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a A. Manfredi) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA79562
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:2013
  • Archiviata il:gioved� 12 settembre 2013