L'Universo

La scoperta dei pianeti: ho cominciato a dipingere pianeti in seguito ad una conferenza sul grande Galileo Galilei alla "Scuola Normale di Pisa". Sono rimasta affascinata da quel mondo che conoscevo solo in parte e che mi dava una grande emozione.....
"Lontano dal tempo cronologico", è così come io lo immagino: uno spazio ovattato, pieno di luce, dove regna il silenzio, dove tutto ha una dimensione infinita.

La vita, la morte e la teoria degli opposti. Un rincorrersi di luci, un sospingersi di respiri, un’esondazione di colori caldi che deflagrano il freddo di una realtà, spesso, troppo tagliente spietata.
Maurizio Vanni

nello-spazio
Nello Spazio

"Frammento di una struttura priva di riferimenti spazio-temporali e perciò legati al concetto del tempo esistenziale di dimensioni altre (lontano dal tempo cronologico)!"
Maurizio Vanni

Teoria aristotelica:
nella teoria aristotelica, per la quale tutti i corpi celesti appartenevano al regno della perfezione e pertanto non potevano avere irregolarità. La luna che si vede anche ad occhio nudo, le regioni più scure sulla superficie venivano definite variazioni della densità lunare e la riteneva perfettamente sferica.

finestra-sull-universo
l-universo
nebulosa
meteoriti
la-terra-e-oltre
visioni-dello-spazio
nello-spazio
forza-dell-universo-olio-su-t
moto-nello-spazio
l-immensit
energia
aurora-boreale