IL MISTERO DELLA DAMA BIANCA

Romanzo giallo - Casa Editrice Aletti Editore -, 2008

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA30023
  • Tecnica:Romanzo giallo - Casa Editrice Aletti Editore -
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Rachele è una ragazza appartenente ad una famiglia della Roma bene,
orfana di padre e con un pessimo rapporto con la madre.
La ragazza è tormentata da una serie di strane e misteriose visioni legate all’apparizione del fantasma di una donna vestita di bianco, che la portano pian piano ad entrare in una spirale dalla quale non riesce più ad uscire. Entra in scena un Commissario di Polizia, David Sannoni, che sta indagando su un losco giro di droga. Le tracce lo portano a casa di Rachele Franzetti, frequentata da uno dei più noti narco-trafficanti internazionali sul quale da anni cerca di mettere le mani. Inizia a seguire la ragazza, probabile pedina del losco individuo, ma ben presto si accorge che la giovane sembra essere estranea alla vicenda, anche se tutte le circostanze lo portano a sospettare di lei.
Tra i due nasce un sentimento che rende a David ancora più difficile credere nella sua colpevolezza, anche perché si ritrova ad essere testimone di un’aggressione subita da Rachele proprio dalla misteriosa dama bianca.
Risulta chiaro che la giovane è vittima di un oscuro complotto, quindi David, dopo una serie di intercettazioni telefoniche decide di far fare da esca alla ragazza per acciuffare i malviventi ma, purtroppo, in un Castello disabitato a Cerveteri , meta dell’incontro, Rachele viene trovata con un coltello insanguinato tra le mani e il cadavere del narco-trafficante ai sui piedi.
L’accusa è di omicidio. La ragazza in stato di shock è trasportata in ospedale e piantonata da due poliziotti, ma il giorno seguente nel letto d’ospedale, viene rinvenuto il suo cadavere accoltellato e con il volto sfregiato dal vetriolo.
Una serie di vicissitudini fanno sperare che il corpo non sia il suo ma se così fosse dove si trova Rachele? Quindi è veramente colpevole!
Tutti gli indizi riconducono al Castello abbandonato dove, in una suspense finale, il Commissario scoprirà la verità sul caso più intricato di tutta la sua carriera.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Carla Fortebracci) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA30023
  • Tipo:Narrativa
  • Creata nel:luglio 2008
  • Archiviata il:mercoledì 10 febbraio 2010