Segni e segnali nel tempo

Tra segni stabilizzati e segnali di ricerca

APR 10

Quando? Terminato domenica 17 maggio 2015

Dove? Palazzo Lomellini, Carmagnola, (Torino)
GPS: 44.8458851, 7.7174363

44.8458851, 7.7174363

date
dal 10/04/2015 al 17/05/2015

orari
giovedì - venerdì - sabato > 15.00 | 18.00
domenica > 10.00 | 12.00 > 15.00 | 18.00

inaugurazione
venerdì 10 aprile 2015 ore 18.00

descrizione
Mostra a cura di Elio Rabbione.
Commenti critici di Marilina Di Cataldo.

artisti
Roberto Bruno - Pietrina Cau - Flaviana Chiarotto - Marinella Franchi - Luca Maria Marin - Caterina Massa - Marisa Montesissa - Giorgio Pasquali - Paolo Pirrone - Daniela Savio - Carmen Spigno - Bruno Stizzoli

presentazione

Tra segni stabilizzati e segnali di ricerca

Ancora una volta, in un percorso espositivo che allinea il duplice segmento di Affinità espressive e le successive mostre La materia e il colore e Di corpi di nature e di altre identità, attraverso le opere di pittori e di scultori che operano non soltanto sul nostro territorio ma bensì in regioni diverse, più o meno lontane da noi, si vuole offrire uno sguardo curioso quanto efficace tra le tante proposte che vanno imponendosi oggi nel mondo dell’arte. È il mondo dei segni, un mondo che già ha occupato spazi ben precisi, corposi e stabilizzati, ma è anche il mondo dei segnali, sempre alla ricerca, il mondo dei più giovani, della ricerca e della sperimentazione, della novità mai fine a se stessa e gratuita. Ovvero è la proposta di una scelta che vuole portare nelle sale del Lomellini nomi ormai del tutto consolidati, che già hanno alle loro spalle un importante percorso artistico, riconosciuto e apprezzato, come altri che forse si affacciano oggi al primo importante giudizio del pubblico ma che già hanno in sé la forza della sicurezza tecnica e la volontà di nuovi itinerari di esplorazione. Ancora una volta si è dato libero indirizzo d’espressione ai vari artisti che hanno aderito, lontano da tematiche obbligate, affidandoci noi ai soggetti più differenti, alle tecniche loro più congegnali, ai colori come ai materiali a volte in netta opposizione tra loro, riunendo in una collettiva - che a ben vedere può essere suddivisa e individuata in tante piccole personali che illustrano ma pure altresì approfondiscono la lezione di un unico artista - nomi che speriamo possano incontrare tutti, come nelle precedenti occasioni, il favore di quel pubblico che con sempre maggiore assiduità frequenta le sale espositive del Lomellini. Dodici artisti a proporsi, in questa sede, per la prima volta: Flaviana Chiarotto, con i personali colori pieni di vibrazioni, capace di costruire precisi stimoli e suggestioni trasportate in ambienti naturalistici come in tratti quotidiani o in profondità notturne; Luca Maria Marin (di area padovana) con le sue opere che sono “un misto di sogno e realtà” e Paolo Pirrone, costruttore di “architetture mentali” come sospese in un tempo indefinito, eccellenti ricercatori ambedue di nuove tecniche pittoriche, Bruno Stizzoli con le sue luci che attraversano come sciabolate improvvise più o meno immaginari angoli notturni, gli angeli e le donne nelle sculture della piacentina Marisa Montesissa, i materiali modernissimi e quanto mai attuali di Bruno Roberto sempre alla ricerca di una inquietante realtà, le farfalle aeree e le altre opere tra argille e porcellane della torinese Daniela Savio. Inoltre la partecipazione di alcuni dei tanti componenti l’associazione “Amici nell’Arte” che operano in Albenga e in altri luoghi del ponente ligure tra acquerelli e tecnica raku, tra scene di grande realismo e momenti di astrazione perfetta come di poetiche geometrie strutturali: sono Carmen Spigno », Marinella Franchi, Caterina Massa, Pietrina Cau e Giorgio Pasquali.

Elio Rabbione

sede espositiva
Palazzo Lomellini
P.zza S. Agostino 17
10022 Carmagnola (TO)
web www.palazzolomellini.com
web www.palazzolomellini.it
mail musei@comune.carmagnola.to.it

info
segnalato da Pascal McLee
mail mclee@iol.it

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Carmen Spigno) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatamercoledì 06 maggio 2015