Fatica sprecata

Ho preso una pietra grezza
ne ho fatto un diamante
ho guardato tutte le sfaccettature
e poi l'ho buttato
insoddisfatto
del risultato mediocre ottenuto
ho preso altre pietre
le ho lavorate in un crescendo di precisione
ma niente
nessuna di esse risultava perfetta
ho chiesto ad ogni luce
di mandarmi il giusto raggio
ma non credo fosse una questione di esposizione

Ho preso la bici
ho fatto un giro tra le campagne
ho dato un'occhiata al panorama
ho respirato l'aria semplice della terra
In un piccolo bar di un paese
ho preso un caffè
ho parlato di cose semplici con il barista
una sigaretta e sono ripartito
altra campagna,altra aria semplice
fino a casa mia

Poi ho ripensato alle pietre grezze
ai diamanti mediocri
e me ne sono infischiato
avevo già fatto giornata
meglio descrivere che creare
meno fatica e più soddisfazione

Se dovessi ricordare cosa ho fatto oggi
penserei al profumo semplice della terra
non certo alla mia opera di cesello.
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA38306
  • Tecnica:Ho preso una pietra grezza ne ho fatto un diamant
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Estratta da "il diario di Ombrallegra"
zona editrice

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Dimitry Rufolo) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA38306
  • Tipo:Poesia
  • Archiviata il:lunedì 23 agosto 2010