A Villa Carlotta la rivincita dei nonni

Il 4 e 5 ottobre, l’antica dimora dei Sommariva celebra la Festa dei Nonni con due giornate dedicate.

GEN 01

Quando? Terminato sabato 03 gennaio 1970

Dove? ---, Tremezzina, (Como)
GPS: 45.969009, 9.1902941

45.969009, 9.1902941

(Tremezzina, 2 ottobre 2014) – Villa Carlotta rende omaggio a tutti i nonni d’Italia organizzando due giornate speciali da trascorrere nello splendido scenario della dimora storica.

Il 4 e del 5 ottobre, infatti, ogni nonno accompagnato da un nipote potrà visitare Villa Carlotta al prezzo speciale di 7 Euro a coppia (per ogni nipote o nonno in più 3,5 Euro). A tutti partecipanti verranno regalati i semi del Nontiscordardime, fiore adottato a livello internazionale come simbolo ufficiale della Festa dei Nonni, che viene celebrata in Italia il 2 ottobre.

La giornata è una ricorrenza civile, istituita nel nostro Paese dal luglio 2005. Ma la sua origine è tutta americana. La celebrazione infatti è stata introdotta negli Stati Uniti nel 1978 su proposta di Marian McQuade, una casalinga del West Virginia, madre di quindici figli e nonna di quaranta nipoti. La McQuade ha iniziato a promuovere l’idea di una giornata nazionale dedicata ai nonni nel 1970, convinta sostenitrice dell’importanza del loro ruolo nell’educazione delle giovani generazioni.



Un nonno è portatore di conoscenza ed esperienza. Quale miglior figura, quindi, nell’educazione dei bambini? I nonni insegnano la vita, la storia di una famiglia, di una comunità e di un popolo per questo sono fondamentali per i piccoli futuri uomini e donne.

E se l’America è stata l’apri fila dell’iniziativa, anche la Vecchia Europa ha sposato sin da subito l’idea. Regno Unito e Francia festeggiano i propri patriarchi ormai da molti anni. E se, paradossalmente, l’Italia è fanalino di coda - in ordine cronologico - nella celebrazione, sono proprie le iniziative come quella proposta da Villa Carlotta che recuperano il tempo perduto.

Ecco quindi che sabato 4 e domenica 5 ottobre, la dimora tremezzina attende i nonni e i nipoti e apre il magnifico parco botanico e le sale ricche di capolavori d’arte a tutti gli ospiti dagli 0 ai 100 anni.

In particolare, sabato 4 ottobre dalle ore 15.30 alle 17.30, il parco della villa si trasformerà in una immensa sala giochi dove adulti e bambini (dai 4 anni in su) potranno partecipare al laboratorio “Facciamo un gioco” e riscoprire quelli del mondo antico greco e latino e la gioia di divertirsi con cose semplici e modi che trapassano i secoli.



Costo adulto più bambino 12,00 Euro ( ingresso incluso).

Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 0344.40405 o mandare una mail a segreteria@villacarlotta.it



Ufficio Stampa Villa Carlotta
Antonella Maia I mob. 349 4757783 I antonellamaia.ufficiostampa@gmail.com

  • Pubblicata giovedì 02 ottobre 2014

  • Da Elisabetta Gentile

  • Indirizzo suggerito www.villacarlotta.it

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Elisabetta Gentile) Commento pubblico o privato


  • Pubblicatagiovedì 02 ottobre 2014