Gesù risorto conferma la fede di Tommaso

Acrilico, Tela, 2006

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA47451
  • Codice personale:PA034
  • Misure:100 cm x 120 cm x 2 cm
  • Tecnica:Acrilico
  • Stile:figurativo
  • Supporto:Tela
Informazioni sulla vendita
  • Collezione:Palermo
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO

Informazioni e condizioni di vendita dell'artista

Informazioni generali: Siete invitati di visionare anche il negozio d'arte virtuale, dove sono elencate le opere del mio sito che sono disponibili alla vendita. ........................................................................... Deutsch: Ich lade Sie herzlich ein auch meinen virtuellen Kunstladen zu besuchen. Die hier aufgelisteten Arbeiten stehen zum Verkauf zur Verfügung.

Vendita: Se siete interessati all'acquisto delle mie opere vi prego di contattarmi attraverso la mail del mio sito. ........................................................................... Deutsch: Wenn Sie sich für den Kauf meiner Arbeiten interessieren, bitte ich Sie mit mir durch die Mail meiner Webseite (im Menu unter "contatti") Kontakt aufzunehmen.

Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Cliccando su "invia la tua proposta" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio
Descrizione

"Gesù risorto conferma la fede di Tommaso"
2006, acrilico su tela, 100 x 120 cm
VIII stazione della "Via Lucis", S. Mamiliano, Palermo


Preghiera composta da Prof. Rino la Delfa


Davanti al quadro di Eva Friese

Sei tornato a casa dopo il viaggio della Croce,
con la gioia di chi porta il guadagno di una giornata
per sfamare i figli.

Le tue mani bucate dalle ferite dei chiodi
sono piene del vuoto della sofferenza trasformata dal duro lavoro
con cui hai ricreato il mondo.

Tu, vita.

I tuoi piedi, forati, adesso danzano sulla strada
una volta smarrita ora aperta a chi, come te e con te,
torna nell’abbraccio del Padre.

Tu, via.

Il tuo costato squarciato dalla lancia che dichiarava la tua morte,
dischiude alla mano tremante di Tommaso
la prova della vita.

Tu, verità.

E ritorni ancora nella nostra casa dove la gioia di vederti
illumina la sera di ogni ottavo giorno
con la beatitudine della fede.

Tu, Luce da Luce.
?
Troverai i tuoi piccoli pronti a mangiare il pane spezzato della festa
e troverai ancora chi attende, alla porta,
più che di capire, di credere.
Lo inviterai a stendere la mano
ma solleverai per sempre dai suoi occhi il velo della morte,
sua sola certezza.
Ti toccherà di nuovo e Ti adorerà, suo Signore e suo Dio,
nel corpo dell’umanità riconquistata dall’amore, la Chiesa.

Tu, Dio vero da Dio vero.

Colmerai ancora la nostra assenza con la Tua presenza,
Tu, giorno senza tramonto.


Rino La Delfa


Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Eva Maria Friese) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA47451
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:2006
  • Archiviata il:venerdì 21 gennaio 2011