Mani invisibili ci pieano...

Installazione, vario, 2006

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA21298
  • Tecnica:Installazione
  • Stile:Concettuale
  • Supporto:vario
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

“…perché ogni qualvolta cerco di cambiare la mia vita, sembra che forze invisibili mi trattengano per riportarmi sull’antico sentiero. Non voglio vivere questo percorso, voglio cambiare, non compiere sempre le stesse azioni, sempre uguali, forzate, apparentemente inutili. E Zarathustra mi avverte “…se volessi scuotere quest’albero con le mie mani non ci riuscirei. Ma il vento che noi vediamo lo tormenta e lo piega dalla parte che vuole. Noi siamo piegati e tormentati nel modo più tremendo da mani invisibili”. Ma io voglio volare, voglio sapere, voglio conoscere, desidero essere fautore del mio destino! E l’amico replica”…Perché dunque ti spaventi? Agli uomini accade quel che accade all’albero. Quanto più in alto e più nella luce vuole ascendere, con tanta più forza le sue radici si spingono verso terra…e se volesse parlare non avrebbe nessuno che lo capirebbe tanto è cresciuto”. Così la pesantezza del vivere….il sentirsi in balia degli eventi…sono mani invisibili che ci piegano…e ci conducono attraverso un sentiero che non sentiamo appartenerci! Un arrancare quotidiano….in cui l’umanità è rappresentata nella sofferenza, nella stanchezza e nella noia, nel sentirsi manipolati da eventi invisibili che aggravano ulteriormente le difficoltà e ci piegano ad un volere non nostro, ad un percorso diverso da quello immaginato! Quante volte vorremmo attribuire certezze, nomi, verità a questi eventi ma proprio quando, convinti di averne carpito l’essenza, pensiamo di avere raggiunto la verità, tutto si “riformula” lasciandoci ancora più confusi. L’intento dell’opera “Mani invisibili” è la riflessione sulla vita e …stancamente ci si interroga!

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Eva Pedroni Simoncelli) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA21298
  • Tipo:Installazione
  • Creata nel:2006
  • Archiviata il:sabato 11 luglio 2009