Le sculture di Giardini, finestre aperte sul mondo

Gabriele Giardini Archivi - IconArt Magazine https://www.iconartmagazine.it › tag › gabriele-giardini

ROSARIO SPROVIERI, Curatore e Segretario del Mibact di Roma, è stavolta “A colloquio con l'Arte” di Gabriele Giardini. […] il “dono” della ricerca attraverso l’arte e quell’intima visione del mondo sono la dote di nonno Luigi, scultore anch’egli, capace, sensibile ed eclettico. Gabriele Giardini scrive con il fuoco vivo dei suoi strumenti pirografici, dosa e cola vernici piene di luce; che diventano straordinaria pellicola protettiva di quasi tutte le sue creazioni scolpite nel legno. Opere che, oltre a resistere ad ogni insidia, lasciano visibile, sulle forme impresse dall’artista, le naturali venature di ogni singolo pezzo trattato. Creature, nature e scene pregne di significato e significanti, vengono fuori dall’ebollizione del pensiero dell’artista romano, un magma caldo che cola sui versanti del suo spirito. La sua opera è testimonianza diretta, dell’esistenza umana e del nostro infinito ragionare, cercare, capire, conoscere… L’inquietudine della sua psiche lo ha portato a “strofinare” il suo cervello con quello degli uomini e delle culture del mondo; cosa che ne ha accresciuto competenza, creatività e ricerca[…] Sarebbe meglio forse, osservarne attentamente le “opere”, solo così potremo raccogliere l’intrinseco invito alla riflessione e alla meditazione più intima e personale. […] Articolo completo sulla rivista IconArt Magazine n° 24

  • Pubblicata martedì 22 marzo 2022

  • Da Gabriele Giardini

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Gabriele Giardini) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatamartedì 22 marzo 2022