Franco Maruotti, Macchie Mediterranee

Mostra personale di pittura alla Vi.P.Gallery di Milano sul Naviglio Grande dell'artista pugliese

LUG 10

Quando? Terminato lunedì 19 luglio 2021

Dove? Alzaia Naviglio Grande, 4, Milano, (Milano)

,

FRANCO MARUOTTI, Macchie Mediterranee Alla Vi.P. Gallery di Milano sul Naviglio Grande Si inaugura sabato 10 luglio 2021, alle ore 17,00, alla Vi.P. Gallery di Milano, in Alzaia Naviglio Grande, 4, la mostra personale del pittore Franco Maruotti intitolata, con un gioco di parole tra soggetti dipinti e tecnica pittorica, “Macchie Mediterranee”, che presenta una ventina di lavori dell’artista pugliese, tutti dedicati a scorci tipicamente mediterranei: colline, vigneti, uliveti, trabucchi sul mare, paesini del Gargano… dipinti con un uso della spatola che richiama a tratti le larghe pennellate di Cezanne. La superficie pittorica viene scandita da una serie più o meno fitta di piccole “macchie” colorate che scompongono e ricompongono la visione. La mostra è a cura di Virgilio Patarini e sarà visitabile, fino al 19 luglio, lunedì e dal mercoledì al sabato, h 15,30-18,30; domenica, h11-13 e 14-18. Chiuso il martedì. Ingresso libero. Fatte salve, ovviamente, eventuali restrizioni, a seguito dell’emergenza sanitaria. Qui di seguito una breve nota biografica . In allegato locandina e foto di opere Franco Maruotti, pittore ed incisore, già insegnante di Lettere presso il Liceo Psico-pedagogico “Poerio” di Foggia, vicepresidente e docente di pittura all'UNITRE (Università delle Tre Età) di Foggia, responsabile del settore Arte del Centro Culturale Logos dal 1993 al 1998 e membro del direttivo degli Amici del Museo Civico di Foggia, svolge attività artistica dal 1967. Durante la sua carriera artistica ha partecipato a varie estemporanee di pittura, mostre collettive e manifestazioni artistiche in Italia e all’estero. Ha inoltre inaugurato molte personali in gallerie e fondazioni in tutt’Italia. La tecnica prevalente delle sue opere è quella della spatola su tavola o su tela di juta. Monografie Franco Maruotti. Paesaggi (2017). A cura di Virgilio Patarini, Editoriale Giorgio Mondadori, Milano; Luci e colori della Daunia (2008). A cura di Gaetano Cristino, Centro Grafico Francescano, Foggia; Franco Maruotti. Testimonianze del passato (2000). Edizioni d’Arte De’ Marchi, Bologna Cataloghi Le opere di Franco Maruotti sono inserite nei seguenti cataloghi: L'Elite; Art Leader; Rassegna dell'Arte Contemporanea Pugliese 1943-1993; Antologia di artisti italiani 1994; Catalogo Regionale d'Arte Moderna e Contemporanea in Puglia (edito da Art Leader); Top Art 1997- 1999; Presenze Artistiche nel Mediterraneo (1999), Promotions&News Milano; Boè; Avanguardie Artistiche; Catalogo Alba; ACCA in Arte Roma 2000 e 2009; Koinè 2013; Koinè 2014- Milano; Ferrara Art Festival 2014; CrossOver, Editoriale Giorgio Mondadori (a cura di Virgilio Patarini, 2017). Mostre Personali (2011-2020):“Paesaggi di Franco Maruotti” Sala Propilei Villa Comunale – Foggia, 2011; “Itinerari e Trasfigurazioni”; Atelier Chagall – Milano, 2013; “I Paesaggi Urbani di Franco Maruotti” Sala Diomede del Museo Civico - Foggia, 2013; “Itinerari 2015”, Galleria Spazio E – Milano, 2015; “Itinerari santagatesi 2015”, Pro Loco - Sant’Agata di Puglia (FG), 2015; “Paesaggi del Gargano”, Galleria MUEF – Roma 2016.; “Aspettando la Biennale/Franco Maruotti”, Galleria ItinerArte – Venezia, 2017; “I Paesaggi di Franco Maruotti”, Parcocittà – Foggia 2017; “Paesaggi”, Circolo Daunia – Foggia, 2018; “Peschici e i trabucchi del Gargano”, Al Trabucco da Mimì, Peschici (FG), 2018; “Franco Maruotti – Paesaggi e nature morte”, Palazzo Miranda, Foggia, 2018; “Peschici e i trabucchi del Gargano”, Parcocittà, Foggia, 2019; “Trasfigurazioni del paesaggio”, Palazzetto dell’Arte, Foggia, 2019; “Acquerelli del Gargano”, Sala Diomede del Museo Civico di Foggia, 2019; “Texturae, decostruzione del paesaggio”, ViP Gallery, Milano, 2020; “Luci e Colori della Daunia. Franco Maruotti e Cosimo Tiso”, Castello Imperiale di S. Agata di Puglia (FG)

  • Pubblicata mercoledì 07 luglio 2021

  • Da Zamenhof Art

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Zamenhof Art) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatamercoledì 07 luglio 2021