URLO DI PASSIONE

OLIO, TELA, 2011

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA56107
  • Misure:100 cm x 80 cm x 2 cm
  • Tecnica:OLIO
  • Stile:ESPRESSIONISMO
  • Supporto:TELA
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Il libro della vita e' in balia delle onde e dei venti,tuffarsi da una rupe in una passione vorticosa per poi uscire in affanno da un mare agitato e cercare di urlare la propria passione ed il proprio amore ma l'urlo rimane strozzato in gola, la candela che da' luce alla relazione si sta' consumando e all'orizzonte la visione di un'appiglio ,la rupe che ha l'apparenza di una iena e molto piu' lontano quasi impercettibile una visione di calma e giocosa luce colorata.....
La passione, insieme alla possessivita’, puo’ dar vita ad una malattia se gia’ non lo e’.
la passione, puo’ rendere il percorso di vita accidentato , come in balia delle onde, un movimento continuo che rende instabili e crea una situazione di “ansia impotente”, simile alla voglia di urlare ma impossibilitati ad emettere un sibilo, un suono .La passione puo’ portare a gesti insani ,disperati amplificati dalle “voci” delle iene “umane” che portano discredito, vuoi per invidia vuoi per ignoranza e cattiveria, chi della passione e’ fruitore della forma malata, casca nella trappola dell’invidioso e nella ferita aperta si insinua il pregiudizio.
L’instabilita’ del pensiero prende il sopravvento sul sentimento e dalla rupe (iena ) ci si butta nella bocca per lasciarsi ingoiare sputando poi lingue(parole) di fuoco nell’instabile condizione di malessere, prigionieri della compressione mentale che impedisce la Ragione.
Basterebbe utilizzare la Passione nel modo piu’ consono ,accudirla e farla prigioniera renderla Immortale nel libro della vita lasciando che le folate di vento girino le pagine del libro scandendo il tempo ,senza fretta e paure, per poi lasciarsi andare in un abbraccio di PASSIONE con il bagliore e calore di una candela accesa con tempi ANTICHI in cui la fretta era bandita e l’ansia era ingoiata dalla ricerca della logica .
Nel buio che alimenta la nevrosi della passione bisogna affidarsi al calore ed alla Luce che la natura ci offre ,nutrirsi di essa cercando di averla come punto di riferimento ,come la stella cometa per i re magi.La vita ha degli obiettivi da perseguire ,l’Amore anche ,le cose principali da fare e’ CREDERE/CI ,DARE/SI E CONCEDERE/SI altre intrusioni creano quei mostri come le jene che braccano la preda fino a stancarla e farla soccombere mai Mollare se si e’ sicuri.GENE'

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Gene') Commento pubblico o privato


  • Codice:GA56107
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:2011
  • Archiviata il:sabato 03 settembre 2011