A Bianca

2003

Ancora ho
nell'incavo delle mie braccia
il tuo calore:
quando il tuo corpicino
da poco al mondo
rubava ad esso
suoni e rumori
avidamente

e t'afferravi
impaurita
ad un mio dito.

Ora
mi ritrovo
ad ammirare in te
la grazia
l'incedere elegante
giÓ quasi donna

ormai.

E tanto amo
l'animo nutrir
insieme a te
di musica e di versi
volando verso l'alto.

Ma ogni volta,
pur se sarai giÓ donna,
ogni qualvolta
bisogno avrai
e il mondo a te
ancor farÓ
un po' paura
sempre troverai
da stringer
la mia mano.
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA20575
  • Tecnica:Ancora ho nell'incavo delle mie braccia il tuo c
  • Stile:Versi liberi
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Scritta per mia figlia, in occasione del suo diciottesimo compleanno.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Giovanni Mansueto) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA20575
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2003
  • Archiviata il:venerd´┐Ż 19 giugno 2009