Navigazione

Le tue incertezze,
figlio,
le tue domande
son voci dell'anima;
un suo viaggiar
la tua ricerca.

Nel mare della vita
hai varato la tua nave:
con mani salde
governane il timone.

Al mio solo canto
amavi addormentarti
ed al sonno
t'abbandonavi
nella culla
delle mie braccia.

Sia ancora
per te compagna
la mia voce:
sostegno
nel mare in tempesta
qualunque sia la rotta
qualunque sia la meta

nel tuo libero volo

come bianco gabbiano.
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA20576
  • Tecnica:Le tue incertezze, figlio, le tue domande son v
  • Stile:Versi liberi
Descrizione

Per mio figlio Antonio.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Giovanni Mansueto) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA20576
  • Tipo:Poesia
  • Archiviata il:venerdì 19 giugno 2009