L'espressività nelle opere di Gisella Ardizzone

L’espressività nelle opere di Gisella Ardizzone testo di Giuseppe Mendola Espressività a preludere quella identità senz’altro incoraggiante, con buona media di risultati, in un lavoro a testimoniare impegno e vocazione artistica. E una realtà che merita di essere raccolta perché puntuale preparazione a farsi spazio nel mondo dell’arte. La scala dei toni è in riscontro agli accordi di equilibrio pittorico e correla gli obblighi rappresentativi al testo a compimento dell’opera da realizzare. Gisella Ardizzone assimila esperienze in vasta tematica spaziando dai paesaggi agli ambienti abitativi con opere di assoluto esempio di tenace volontà connessa all’amore per la sua terra in cui sa accogliere la bellezza negli aspetti più significativi di forme e colori. La natura espressa nei suoi quadri, è frutto di certezze reali nella vita con eventi che hanno luogo e spazio a far emergere un’espressione dinamica nell’uso della luce ove ogni forma acquista vibrazione luminosa. La carica emotiva dell’Ardizzone dà tensione al movimento ideale delle composizioni per testimoniare un progressivo imporsi del figurativo per effetto di metamorfosi cromatiche con particolare richiamo alle asperità di una Sicilia ricca di colori ma con ampi tratti rupestri dell’Etna e nelle vulcaniche isole Eolie. The expressiveness in Gisella Ardizzone’s works testo di Giuseppe Mendola Expressiveness preluding that certainly encouraging identily, with good average results, in work bearing witness to commitment and artistc vocation. In this a reality worth receiving because it is precise preparation for making way in the world of art. The scale of the tones echoes the chords of painterly equilibrium and correlates the representative obbligations with the text completing the work to be achieved. Gisella Ardizzone assimilates experiences in wast themes ranging from landscapes to dwelling milieus with works absolutely exemplifying a tenacious volition connected to love for her land in which she succeeds in giving scope to beauty in the most significant aspects of shapes and colours. The nature expressed in her pictures is the fruit of real certainties in life with events that have place and space bringing out a dynamic expression in the use of light where every form takes on louminous vibrations. Ardizzone’s emotive charge gives tension to the ideal movement of compositions to bear witness to progressive self-imposition by the figurative through the effect of chromatic metamorphoses with particulars allusion to the asperities of a Sicily that is rich in colours but has sharp rupestrian traits on Etna and in the volcanic Aeolian Islands.

di Giuseppe Amendola
Critico d'Arte
2003

  • Pubblicazione:Sikania
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Gisella Bondì Ardizzone) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio