BIOGRAFIA

Cenni Biografici

Giuseppe Malfattore nasce a Palermo nel 1963 dove consegue la maturità artistica.
Il suo periodo di formazione ha inizio con esperienze significative nel campo della fotoincisione, fotolito ed illustrazione, con la pubblicazione nel quotidiano l’Ora di illustrazioni di cronaca nera. Trasferitosi a Spilimbergo (PN ) nel 1985 , matura la sua inclinazione volta a rappresentare un mondo surreale e simbolico , popolato da figure inquietanti e misteriose .Nel 1994-1995 realizza due esposizioni a Maniago ( PN ) . Nello stesso periodo entra in contatto con il fotografo Orio del Mistro e lo scultore Yglis Rigutto con cui partecipa ad un Happening artistico. Dal 1993 al 1999, nell’ambito di una collaborazione con un ente statale esegue un importante ciclo di murales. Nel 2000 decide di dar vita ad un suo antico sogno , ovvero documentare con macchina fotografica e blocco schizzi ,la Verità della vita nei paesi lontani quali Iraq, Afghanistan , Egitto , Libano e Ucraina,lavorando e dipingendo nei luoghi martoriati dalle guerre. .In Iraq in particolare realizza un ciclo di 14 tavole dedicate alla via crucis, che generosamente dona alla chiesa cristiana locale. In Afghanistan, una sua pregevole Natività viene collocata nella sede locale dell’ambasciata italiana. Artista attento e sensibile, in un progetto di collaborazione con organizzazioni umanitarie ha diretto in Libano un corso di disegno per i bambini orfani della guerra. Nel 2009 riprende a dipingere ed espone nella galleria l’Escale di Spilimbergo , nel 2011 espone a Viareggio in una collettiva con artisti internazionali, e in alcune manifestazioni artistiche nella città di Palermo . Attualmente vive ed opera a Lestans di Sequals .

pig
Pig